Casinò di San Pellegrino Terme

Il Casinò di San Pellegrino, fu inaugurato nel 1907 nel mese di luglio, realizzato in soli due anni. Una delle espressioni massime, in Lombardia, dello stile Liberty, nasce come una polivalente struttura con lo scopo principale d'intrattenere e allietare ospiti illustri che, all'interno dei suoi locali, potevano dedicarsi alla lettura, ascoltare della buona musica e ovviamente, tentare la sorte al casinò con roulette, blackjack e una vasta gamma di slot machine.

Il Casinò San Pellegrino chiuse la sua attività nel 1926, per poi, dopo 20 anni (1946) riaprire i battenti.

Un esempio maestoso di bellezza e arte dello stile Liberty che con un grande vestibolo, dove svettavano ben otto grandi e belle colonne di marmo di colore rosso di Verona. Una costruzione che sembra le persone verso uno scalone monumentale d'onore. Le interne decorazioni, balaustre, mosaici, ideati da Romolo Squadrelli (architetto), realizzati con eleganza e raffinatezza, da artigiani e artisti di quel tempo.

Le quattro imponenti statue fatte di bronzo sorreggono le lampade, oltre i particolari lampadari in ferro battuto, sono stati realizzati dal mastro fabbro Mazzucotelli, i quattro marmi con allegorici gruppi sono un'idea realizzata dallo scultore Nicola Vedano, mentre le Giovanni Beltrami ha realizzato le splendide vetrate.

Ben dodici pannelli, sul soffitto, raffigurano dei zodiacali segni, realizzati dal famoso pittore Malerba. A destra a sinistra del vestibolo spiccano due sale con volte fatte con il legno scolpito e molto pregiato, con tanto di decorazioni in bronzo e in oro.

Il 'Salone delle Feste' si trova al primo piano, dove splendono artistici lampadari, vetri da tanti colori e riflessi, oltre a un velario a figure realizzato da Beltrami.

Gli Ambienti Interni

Per accedere al Casinò, è necessario attraversare un vasto vestibolo, che in occasioni di feste e banchetti, può accogliere le persone con tanto di buffet e una serie di aperitivi. Questo spazio può essere anche utilizzato per proiezione di filmati, presentazioni di libri, mostre e tanto altro ancora. Al piano terra, una spaziosa sala ristoro, con un elegante bar di ben 200 mq, oltre la biglietteria del teatro e guardaroba.

Salendo il monumentale scalone, di grande suggestione ed effetto, si può godere della vista di dipinti sul soffitto, statue e decorazioni, fino ad arrivare alla splendida balconata al primo piano, dove appare il principale salone (300 mq.), con un soffitto in legno, lampadari artistici. Il salone è usato per convegni e feste come una sala da pranzo che può ospitare fino a 300 commensali.

Sale di grandezza minore, sempre al primo piano, possono essere utilizzate per pranzi di gala più ristretti, riunioni o convegni per qualsiasi settore aziendale. Queste sale da pranzo sono servite da cucine ampie e molto organizzate, totalmente rinnovate e funzionali, dotate da moderne attrezzature.

Il Teatro - Centro Congressi

L'annesso Teatro del Casinò è stato nel tempo ampliato e totalmente rinnovato, con il rifacimento totale sia impiantistico che strutturale della sala teatro oltre alla realizzazione di un foyer. Dal teatro del casinò è possibile accedere,in modo indipendente, sia direttamente al Casinò che uscire all'aperto, dove è presente, al primo piano, una biglietteria dotata di guardaroba e una teatrale sala con 320 posti in platea, oltre camerini e foyer e sala regia al primo piano.

Il teatro è ben attrezzato con attuali e moderne video e audio apparecchiature, personalizzabili, che consentono la duttilità massime anche per l'uso di spazi per le varie esigenze dei clienti. La sala teatro è studiata per soddisfare una gamma ampia di bisogni e necessità particolari, siano queste abbinate all'organizzazioni di congressi, che a multimediali presentazioni, teatrali rappresentazioni e musicali concerti.

Matrimoni e ricevimenti

La bellissima struttura può essere perfetta per matrimoni. Il Casinò di San Pellegrino Terme, è una dimora prestigiosa e storica nella Provincia di Bergamo, per far vivere alla clientela un'indimenticabile giornata, sia professionale che privata.

Per capire di cosa si parla, è necessario immaginare di scendere il sontuoso e bellissimo scalone e accogliere i propri ospiti, immersi in un atmosfera che ricorda il periodo della 'Belle Epoque', circondati da mobili preziosi, antichi e unici di quel periodo come una bellissima favola tutta da vivere.

L'esclusività e bellezza della struttura, offre ai clienti, la grande possibilità di sfruttare al meglio gli spazi e personalizzarli, una ambiente che può accogliere fino a un massimo di 300 commensali e tutti seduti.